CNA Formazionecna formazione

Le idee e le competenze che creano futuro.

07-12-2019
CNA chiama a raccolta i professionisti del cinema e audiovisivo

CNA chiama a raccolta i professionisti del cinema e audiovisivo

Un incontro per affrontare in maniera specifica e integrata i temi collegati a questo settore, che conta a livello provinciale circa 150 imprese.

Una sala convegni animata da imprenditori e liberi professionisti quella della sede CNA di Forlì, mercoledì 4 dicembre, per l'iniziativa organizzata da CNA Cinema e Audiovisivo di Forlì-Cesena.

"L'idea è stata quella di creare un gruppo eterogeneo di operatori del settore: registi, produttori, fotografi, copy writer, sceneggiatori e tanti altri - spiega Laura Navacchia responsabile provinciale CNA Cinema e Audiovisivo - per rappresentare tutti i piccoli imprenditori, artigiani, commercianti e professionisti del cinema e audiovisivo e condividere opportunità e normative che li interessano, sia come singoli, che come gruppo".

Nel corso dell'incontro gli imprenditori hanno avanzato proposte e condiviso idee e, grazie alla presenza di Ivan Olgiati, produttore cinematografico e coordinatore regionale CNA Cinema e Audiovisivo, si sono delineate le questioni legate ai contributi e alla normativa del settore.

"La CNA vuole dare uno spazio di rappresentanza a tutti coloro che lavorano per il cinema e audiovisivo - precisa Olgiati - a prescindere dalle dimensioni dell'impresa.

Oggi CNA Cinema e audiovisivo siede a tutti i tavoli di confronto con le istituzioni nazionali e ed è diventato un punto di riferimento per le istituzioni Regionali. Fra i progetti che hanno visto un loro compimento nel 2019 possiamo rimarcare la firma del contratto nazionale collettivo per le case di produzione cinematografiche e audiovisive e la convenzione con una assicurazione per la creazione di un prodotto specifico per il nostro settore.

CNA Formazione dalla sua, già da più di due anni propone corsi formativi sia tecnici che manageriali.

Cerca un corso