CNA Formazionecna formazione

Le idee e le competenze che creano futuro.

24-10-2019
CNA lancia i progetti per l'anno scolastico 2019-2020

CNA lancia i progetti per l'anno scolastico 2019-2020

Un percorso su tre livelli che attraversa ogni ordine scolastico, dalle primarie medie inferiori

Col nuovo anno scolastico ripartono i progetti dedicati da CNA al mondo della scuola, frutto di decenni di esperienza, a stretto contatto con le scuole di tutto il territorio provinciale. Negli ultimi anni, la proposta di CNA si è articolata in tre filoni, che coprono bambini e ragazzi dalla scuola primaria alle medie superiori. Saranno coinvolti gli istituti primari di tutto il territorio provinciale. Nell’ultima edizione hanno partecipato quasi 8.500 alunni.

Ricordiamo che tutte le attività sono gratuite per le scuole, finanziate da CNA Forlì-Cesena e realizzate da CNA Formazione, società del sistema CNA, grazie alla collaborazione di numerosi imprenditori associati.

L’edizione 2019/2020 è stata presentata giovedì 24 ottobre presso la sede CNA in una conferenza stampa che è stata introdotta dagli interventi di Lorenzo Zanotti, presidente CNA Forlì-Cesena e Roberto Nini, presidente CNA Formazione Forlì-Cesena; a seguire l’illustrazione dei laboratori a cura di Cecilia Milantoni, archeologa e membro Cda di CNA Formazione Forlì-Cesena; Ivan Gentili, titolare Nuova Comega e Mauro Sirri, socio di Celli snc; conclusioni di Paola Casara, assessora Politiche per l’impresa, Lavoro e Servizi educativi, scuola e formazione del Comune di Forlì. Erano inoltre presenti numerosi dirigenti scolastici degli Istituti coinvolti, oltre alle imprese che partecipano ai laboratori.

Alle scuole primarie sono rivolti i laboratori di “Detto, fatto! A scuola con CNA”. I bambini si potranno cimentare con laboratori artistici che spaziano dalle tecniche tradizionali romagnole all’archeologia, stampa a ruggine, ceramica, lucerne romane, artisti preistorici, tecniche artistiche come affresco, tempera all’uovo, gesso. Potranno cimentarsi come piccoli agricoltori, realizzare gioielli, lavorare la pelle, cucire. Si impara giocando anche grazie ai laboratori dedicati a robotica, giochi linguistici, matematica, teatro. Molto apprezzate anche le uscite in pullman per visitare panifici e caseifici del territorio, o fare i turisti per un giorno con le visite archeologiche.

Come da tradizione, i ragazzi delle scuole medie inferiori si cimenteranno in un concorso a tema, “Detto fatto! Il contest di CNA”, che quest’anno è dedicato a “Il futuro 4.0”, ponendo l’attenzione sui profondi cambiamenti che la tecnologia sta portando nella vita quotidiana. L’impresa accompagnerà i ragazzi verso quelle che saranno le nuove frontiere professionali dell’era digitale, ponendo l’accento allo sviluppo delle competenze trasversali, creative e divergenti indispensabili per contrastare la crescente automazione nei diversi ambiti della nostra quotidianità.

I premi consistono in somme di denaro destinate agli istituti scolastici: al primo classificato andranno 400 euro, al secondo 250, al terzo 150, al quarto 100 euro.

Infine, per le scuole medie superiori continua il percorso “Storytelling: a scuola con CNA”, attraverso il quale imprenditori e artigiani si raccontano attraverso il linguaggio del cuore. Nel catalogo 23 storie di donne e di uomini impegnati nelle attività più diverse: fabbri, agricoltori, creativi della comunicazione e della moda, interpreti, archeologi e tanto altro… lavoratori autonomi e titolari di importanti aziende del nostro territorio, che si metteranno a disposizione delle classi raccontando la propria esperienza professionale e personale.

Si arricchisce ogni anno l’elenco delle aziende coinvolte: Il Guado (Forlì), Stamperia Braghittoni (Cesenatico), Silvia Pedaci (Forlì), Maria Letizia Antoniacci (Cesena), Cecilia Milantoni (Cesena), Studio Tamburro (Forlì), La Cicala e la Formica di Sergio Ceccarelli (Forlì), Artefatti (Forlì), Smarth Leather (S. Mauro Pascoli), Marco Gabbanini (Cesenatico), Mondo Soft (Castrocaro Terme), La Mosca Nera (Cesena) Radioforniture Romagnole (Forlì), GM Informatica (Forlì), Teatro delle Forchette (Forlì), GALA Srl (Forlì), Armeria Cicognani (Forlì), Foodstation (Cesena), Jump (Forlì), Celli snc Società Agricola (Bertinoro), Area 51 (Savignano sul R.), Alessandra Catania (Forlì), I.c.o.s. S.r.l. (Forlì) Il Panificio di Camillo (Forlì), Bassini 1963 (Forlì), Caseificio Mambelli (Santa Maria Nuova), Paola Scalzotto (Forlì), Nabla srl (Cesena), Orienta Partners (Forlì), Nuova Comega (Cesena), Claudiagi (Forlimpopoli), Friendstudio (Forlì), Grafica & illustrazione di Simona Pasini (Cesena), Come le ciliegie (Meldola), T-Consulting (Forlì) e Nanni Ottavio (Savignano sul Rubicone).

Per informazioni e iscrizioni è possibile contattare Francesca Severi (tel 0543 026320, email progettoscuola@cnaformazionefc.it).

Le attività legate alla panificazione godono del contributo di “Il pane fa tendenza 2019” - Progetto della Regione Emilia-Romagna di valorizzazione e promozione del pane e dei prodotti da forno artigianali (art. 6 della Legge Regionale n.21/2017).

È possibile contribuire ai progetti di CNA per la scuola donando il proprio 5x1000 a CNA Solidale (Codice fiscale 92067290400).

Leggi qui la rassegna stampa.

 

Cerca un corso