CNA Formazionecna formazione

Le idee e le competenze che creano futuro.

09-05-2019
L’artigianato in classe, con il progetto di CNA

L’artigianato in classe, con il progetto di CNA

In occasione del progetto “Detto, fatto! A scuola con CNA”, i ragazzi si sono improvvisati artigiani con il laboratorio tempera all’uovo, tecnica di pittura usata fin dall’antichità

Si è tenuto mercoledì 8 maggio 2019, presso la scuola primaria Angioletto Focaccia di S. Martino in Strada, il laboratorio “Tempera all’uovo”, tenuto dall’artigiana cesenate Maria Letizia Antoniacci, esperta in conservazione e restauro di opere d’arte, al quale hanno partecipato gli alunni della classe 5^ A.

Il laboratorio fa parte del programma “Detto, fatto! A scuola con CNA”, mediante il quale l’associazione promuove da anni la diffusione della cultura del lavoro e della manualità, tramite esperienze dirette.

Un progetto concreto e consistente, molto apprezzato anche dagli insegnanti che lo giudicano “un completamento significativo della didattica scolastica”.

All’incontro di mercoledì, presenti Lorenzo Zanotti, presidente CNA Forlì-Cesena, la dirigente scolastica Gabriella Garoia, l’insegnante Lucia Mambrini, la referente del plesso Valentina Balestra, Laura Pedulli responsabile del comparto agroalimentare di CNA, Riccardo Guardigli responsabile di CNA Formazione e della referente CNA di progetto, Francesca Severi, ha partecipato anche il sindaco di Forlì, Davide Drei.

In merito all’attività di laboratorio, i ragazzi hanno sperimentato tecniche di pittura usate fin dall’antichità, in quanto delle colle d’uovo si trova traccia già prima del medioevo per via del grande potere adesivo e della capacità di resistere all’umidità.

La tipologia del coinvolgimento diretto, ha superato la mera dimostrazione da laboratorio ed ha fatto vivere ai ragazzi una vera e propria esperienza di artigianato, in quanto ha consentito di toccare con mano il valore del “saper fare artigiano”.

Cerca un corso