CNA Formazionecna formazione

Le idee e le competenze che creano futuro.

Formazione per l'apprendistato

L’apprendistato è il principale canale di ingresso al mondo del lavoro per i giovani. Rappresenta una opportunità per le imprese che possono far crescere nuove risorse al loro interno, e per i lavoratori che possono formarsi ad un mestiere sul campo. CNA Formazione predispone: piani formativi individuali; formazione in azienda e in aula; formazione specialistica e professionalizzante; certificazione delle competenze acquisite.

Cos’è l’apprendistato?
Il contratto di lavoro
L’apprendistato è un contratto di lavoro a tempo indeterminato, finalizzato alla formazione ed occupazione dei giovani (art.1 del Decreto n.167)
Si articola in:
1) Apprendistato per la qualifica e il diploma professionale
rivolto ai giovani da 15 a 25 anni compresi, anche per l’assolvimento dell’obbligo scolastico, di durata stabilita dalle Regioni, d’intesa con le parti sociali, fino ad un massimo di tre anni, elevabili a 4 per il conseguimento di diplomi regionali quadriennali (art.3)

2) Apprendistato professionalizzante o contratto di mestiere
rivolto ai giovani da 18 a 29 anni compresi o fin dai 17 anni se in possesso di una qualifica professionale, di durata stabilita dalla contrattazione collettiva, fino ad un massimo di 3 anni, elevabile  a 5 per particolari professionalità dell’artigianato (art. 4 e precisazioni contenute nell'interpello n.40/2011)

3) Apprendistato per l’alta formazione e la ricerca
rivolto ai giovani da 18 a 29 anni compresi o fin dai 17 anni se in possesso di una qualifica professionale , di durata stabilita dalle Regioni, d’intesa con le parti sociali e le istituzioni formative (art. 5)

Quali sono i vantaggi per l’impresa?
A seguito del Maxiemendamento, ovvero della Legge n.183 del 12 novembre 2011 (Legge di stabilità 2012), sono stati introdotti degli nuovi incentivi per le aziende che assumono apprendisti, in particolare:
Per le imprese da 1 a 9 dipendenti: la contribuzione a carico del datore di lavoro è azzerata per i primi 3 anni, e fino al 2016.
Per le imprese da 10 dipendenti in poi: la contribuzione a carico del datore di lavoro è del 10%.
Nel periodo successivo alla conferma in servizio si prevede la prosecuzione dell'incentivo fino a un anno successivo dalla conferma.
Per ulteriori informazioni sono a disposizione gli Uffici Paghe Territoriali CNA Forlì Cesena.


Quali sono i vantaggi per il giovane lavoratore?
Volendo trattare i vantaggi in modo immediato, i giovani assunti attraverso un contratto di apprendistato, hanno l’occasione di imparare “sul campo” un mestiere. Questo, ricevendo da imprenditori e lavoratori esperti le conoscenze dirette e i segreti di un mestiere, attraverso u sistema di passaggio delle conoscenze formalizzato. Oltre a questo, contemporaneamente hanno l’occasione di partecipare a all’esterno dell’impresa a un percorso di formazione specifico e mirato sulle loro caratteristiche, che gli consentirà di affrontare al meglio il mestiere che stanno imparando in azienda.

Cosa fa CNA Formazione per aiutare imprese e apprendisti?

I servizi che offriamo per la formazione in apprendistato sono:

  • analisi dei fabbisogni formativi dell’impresa e del lavoratore;
  • consulenza e supporto nella progettazione della formazione;
  • consulenza e supporto nell’istruzione delle pratiche per la richiesta di finanziamento pubblico delle formazione in apprendistato;
  • supporto alla formalizzazione burocratica;
  • gestione, organizzazione e monitoraggio delle attività formative degli apprendisti;
  • aggiornamento e riprogettazione annuale del percorso formativo;
  • interventi formativi alla funzione di tutor o referente aziendale in accordo con la normativa vigente.
  • Costante supporto alle imprese e agli apprendisti con un facilitatore dedicato.

Nello specifico:
La normativa prevede che per ogni apprendista venga redatto il piano formativo individuale, che contiene la progettazione del percorso formativo dell’apprendista ed è ritagliato sulle sue specifiche esigenze formative.

CNA FORMAZIONE FORLI – CESENA offre alle imprese la consulenza necessaria per progettare assieme al tutor aziendale il piano formativo, personalizzato in base al profilo di riferimento, alle competenze e al titolo di studio del lavoratore e alle caratteristiche dell’impresa. Inoltre, prosegue l’accompagnamento dell’apprendista, supportando l’azienda con il monitoraggio della formazione realizzata, nel rispetto del piano formativo, per la messa in sicurezza dell’impresa.

Il piano include, sia la formazione in azienda, sia la formazione esterna (finanziata dalla Regione Emilia-Romagna). In particolare, la formazione esterna - dalla durata di 120 ore in tre anni per i contratti artigiani di mestiere - prevede che vengano trattati argomenti trasversali a più mestieri, argomenti di base (con particolare riferimento alla sicurezza dei lavoratori differenziata in base ai livelli di rischio delle aziende) e argomenti professionalizzanti. CNA FORMAZIONE FORLI’ – CESENA eroga la formazione avvalendosi di esperti e garantisce l’accesso al finanziamento pubblico (voucher) riconosciuto all’apprendista. Inoltre, dedica una specifica formazione ai TUTOR AZIENDALI , pianificando con loro la formazione interna ed esterna e concordando le modalità di valutazione dell’apprendimento.

CNA FORMAZIONE FORLI’ - CESENA, insieme al Consorzio regionale Formazione e Lavoro  intende puntare a preparare meglio e di più i giovani alle necessità dell’impresa, lavorando per avvicinare impresa e formazione.

Per ricevere informazioni in merito alla formazione nell’apprendistato o essere accompagnati nelle azioni e nelle pratiche necessarie si può contattare il servizio apprendistato di CNA FORMAZIONE FORLI CESENA al numero 0543 473637 (sede di Forlì) o al numero 0543 20592 (sede di Cesena)  o scrivere a apprendistato@cnaformazionefc.it

Cerca un corso