CNA Formazionecna formazione

Le idee e le competenze che creano futuro.

08-05-2019
Privacy e protezione dei dati: CNA spiega le ulteriori novità

Privacy e protezione dei dati: CNA spiega le ulteriori novità

CNA Forlì-Cesena organizza due incontri, per approfondire le novità riguardanti il regolamento UE sulla privacy

È passato quasi un anno da quando i paesi dell’Unione Europea, hanno dovuto dare attuazione al regolamento 2016/679, meglio noto come GDPR (General Data Protection Regulation) ed ora siamo di fronte ad ulteriori nuovi vincoli.

Per questa ragione CNA Forlì-Cesena, che per tutto il 2018 è stata al fianco delle imprese con una costante attività informativa, organizza due ulteriori momenti formativi che si terranno martedì 14 maggio 2019 alle ore 14,45 presso la Direzione CNA in via Pelacano 29 e lunedì 20 maggio 2019 alle ore 14,45 presso CNA di Cesena in P.za L. Sciascia 224.

“A seguito dell’entrata in vigore – afferma Marco Baroni, responsabile area ICT di CNA Forlì-Cesena – del dlgs 101/2018, sono previsti in capo alle aziende importanti adempimenti. Tra questi, il Registro delle attività di trattamento, prima obbligatorio solo per aziende con oltre 250 dipendenti ed ora per tutte quelle che trattano dati in maniera non occasionale (dei dipendenti, clienti, fornitori, etc….) e la DPIA, la valutazione d’impatto dei rischi sul trattamento di dati.

Relativamente alle sanzioni, vengono introdotti reati più specifici in relazione sempre al trattamento dei dati, senza dimenticare anche il Provvedimento del Garante sugli impianti di videosorveglianza”.

Finora il Garante per la privacy ha svolto un ruolo di supervisore, rispondendo alle numerose richieste di chiarimento pervenute dalle aziende ma da giugno, terminato il periodo di “pax privacy” assicurato anche dal legislatore, userà i propri poteri correttivi e sanzionatori, per dare effettività alla normativa europea.

“A partire dalla fine di Maggio – conclude Baroni – potranno essere inflitte a titolari e responsabili, le sanzioni previste per le violazioni degli obblighi regolamentari; esse possono arrivare fino a 20 milioni di euro o, per le imprese, fino al 4% del fatturato totale annuo dell’esercizio precedente”.

Durante questi incontri, con l’aiuto del Team Privacy CNA, verrà compilata una check list in grado di offrire alle imprese una maggiore consapevolezza sull’importanza del GDPR e su ciò che occorre fare per essere adeguati.

Gli incontri sono gratuiti e per prepararsi ad assumere le adeguate decisioni per adempiere alla normativa, è importante la partecipazione.

Iscrizioni online: http://bit.ly/GDPRMaggio2019  

Per approfondimenti: Marco Baroni, 0543 770 228 – marco.baroni@cnafc.it

 

Cerca un corso